Casa > notizia > Contenuto

Copper Trends 2017: prezzi elevati per domanda forte e offerta limitata

Dec 04, 2017

I prezzi del rame sono aumentati di oltre il 22% nel 2017 a seguito di una forte domanda, di interruzioni delle forniture e di speculazioni da parte degli investitori.

In effetti, il metallo rosso ha rotto il marchio da $ 7.000 per tonnellata in ottobre e da allora è stato scambiato vicino a quel livello.

Mentre l'anno volge al termine, la rete di notizie sugli investimenti ripercorre quest'anno le principali tendenze del rame, dalle interruzioni delle miniere agli aumenti delle scorte.

Continuate a leggere per sapere cosa è successo nel mercato del rame nel 2017, dalle principali dinamiche della domanda e dell'offerta a come gli analisti pensavano che il metallo avesse luogo in ogni trimestre dell'anno.

1.png

Tendenze del rame 1 ° trimestre: interruzioni del personale e negoziazioni sindacali

I prezzi del rame hanno registrato un lieve aumento nel primo trimestre dell'anno, con un aumento di oltre il 7% nel primo trimestre. Durante il periodo, i timori di fornitura, nonché l'incertezza sul presidente degli Stati Uniti Donald Trump, erano i principali fattori di prezzo del metallo.

In termini di offerta, tutti gli occhi riguardavano le interruzioni delle miniere di rame. La Escondida cilena, la più grande miniera di rame del mondo, ha affrontato uno sciopero di 43 giorni, l'arresto più lungo della sua storia, a causa delle negoziazioni sindacali tra i lavoratori del sindacato e la direzione di BHP Billiton (NYSE: BHP, LSE: BLT, ASX: BHP).

Inoltre, la miniera di rame di Grasberg, la seconda miniera di rame al mondo, di Freeport-McMoRan (NYSE: FCX), Indonesia, ha interrotto la produzione per oltre un mese a causa di uno sciopero fondiario e di problemi relativi al rinnovo del permesso minerario dell'azienda.

Si è stimato che queste interruzioni delle forniture riducessero la produzione globale di rame del 5-7%, ma i livelli di domanda ribassista e l'aumento delle scorte hanno limitato i guadagni di prezzo del rame. Nei primi tre mesi del 2017, le scorte di rame nei magazzini monitorati in borsa sono aumentate di oltre il 40%, raggiungendo i massimi livelli dal 2013.

Nel primo trimestre, gli analisti sono stati cauti riguardo alle prospettive della domanda da parte della Cina dei massimi consumatori, poiché l'economia del paese asiatico avrebbe dovuto rallentare durante l'anno. Il metallo rosso è stato scambiato tra $ 5,000 e $ 5,760 durante il trimestre.

Tendenze del rame Q2: aumentano le preoccupazioni sulla domanda

Il prezzo del rame si è fermato nel secondo trimestre, chiudendo il periodo quasi neutrale dopo essere stato ferito dalle preoccupazioni sulla domanda globale. Ciò detto, le preoccupazioni per l'offerta sono continuate durante il trimestre e, unitamente a un dollaro più debole, hanno contribuito a spingere il prezzo del rame.

Gli scioperi delle miniere di rame hanno fatto nuovamente notizia nel secondo trimestre. A maggio, migliaia di lavoratori a Grasberg in Indonesia hanno deciso di scioperare dopo che Freeport ha licenziato quasi il 10% della sua forza lavoro. Anche i lavoratori della miniera di rame di Zaldivar in Cile hanno votato per scioperare dopo aver fallito i negoziati di lavoro con i proprietari Antofagasta (LSE: ANTO ) e Barrick Gold (TSX: ABX , NYSE: ABX).

In termini di domanda, le scorte LME hanno continuato a salire, anche se le giacenze di magazzino hanno registrato una volatilità da gennaio. Diversi analisti hanno anche chiesto una domanda più debole in Cina durante la seconda metà dell'anno, in quanto il governo ha cercato di ridurre le condizioni finanziarie. Il rame è stato scambiato tra $ 5,500 e $ 5,940 durante il trimestre.

Tendenze del rame Q3: la speculazione aumenta i prezzi

Il prezzo del rame è aumentato di oltre il 9 percento nel terzo trimestre, scambiando intorno al valore di $ 7.000 . Le forti prospettive della domanda dalla Cina, un dollaro USA più debole e la speculazione degli investitori hanno spinto i prezzi.

Molti analisti hanno avvertito che il rally dei prezzi è stato "sovrasfruttato" e si sarebbe esaurito perché non era basato sui fondamentali. Alla fine del trimestre, i prezzi si sono ritirati, con il rimbalzo del dollaro e l'aumento delle scorte di magazzino.

Durante il terzo trimestre, le preoccupazioni per l'offerta si sono allentate mentre il produttore di rame più alto in Cile ha registrato un aumento della produzione a luglio e Freeport ha dichiarato che continuerà a esportare il rame mentre sta negoziando un nuovo permesso con l'Indonesia.

In termini di domanda, tutti gli occhi erano puntati sulla Cina, poiché la domanda del paese asiatico ha leggermente superato le aspettative; tuttavia, le preoccupazioni che il settore immobiliare in Cina si stava raffreddando a causa delle continue misure restrittive hanno fatto sì che molti analisti fossero preoccupati di una domanda ancora più debole.

Anche la domanda da altri paesi è stata piatta, con alcuni mercati che sono diventati saturi, secondo gli analisti. Il metallo rosso è stato scambiato tra $ 5,780 e $ 6,970 durante il periodo.

Tendenze del rame Q4: i prezzi salgono sopra $ 7.000

Nell'ultimo trimestre dell'anno i prezzi del rame hanno superato i $ 7.000, toccando un massimo di oltre tre anni, sulla base di dati cinesi positivi e di un dollaro USA più debole. Al 30 novembre, il metallo rosso si era scambiato tra $ 6.450 e $ 7.177 durante il trimestre.

Durante il quarto trimestre, i dati economici cinesi hanno mostrato una crescita nel paese, ma gli sforzi per ridurre i rischi in proprietà e debito hanno iniziato a pesare sulle prospettive per il metallo di base . Detto questo, gli analisti e gli operatori di mercato restano ottimisti sul futuro del rame.

"L'umore generale è relativamente rialzista. Da un punto di vista globale, il rallentamento degli investimenti nelle miniere di rame porterà a una concentrazione ristretta nei prossimi due anni. E in Cina, non vediamo alcun chiaro trend ribassista per la domanda a valle nel nostro modello ", ha dichiarato Adam Fan, CEO della società di consulenza Shanghai Metal Market .